Persone – Intervista con Franco Genzale

Persone

Le interviste di Franco Genzale

24.06.2019

DIMITRI DELLO BUONO, IL MONTELLESE “GENIALE”

Dimitri Dello Buono ha 51 anni ed è nativo e cittadino di Montella. Due lauree con il massimo dei voti e lode (“Sistemi Informativi Territoriali” e Magistrale in “Sistemi Informativi Territoriali e Telerilevamento”) conseguite presso l’Istituto Universitario Architettura di Venezia, un Master in Consulenza di Impresa e Management, ricopre attualmente l’incarico di Capo di Gabinetto della Presidenza del Consiglio Regionale della Campania. Il suo curriculum racconta una eccellenza professionale irpina che il mondo istituzionale si contende. E’ stato Responsabile della Segreteria Tecnica del ministro delle Infrastrutture, Responsabile del Laboratorio geoSDI (geo Spatial Data Infrastructure) del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Membro della Delegazione Italiana Onu al “Commitee of Expert on Global Geospatial Information Management”, Delegato Stato Maggiore della Difesa al Tavolo Tecnico Internazionale per i Dato Geospaziali, Tecnologo del Cnr, Responsabile Piano Nazionale Ricerca Militare INTEGRO, ed ancora una lunga serie di prestigiosi incarichi tecnico-scientifici di primo piano nella Protezione Civile e al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio.
Dietro (e dentro) il professionista una Persona dal ricchissimo profilo umano, ereditato da due genitori straordinari: mamma Ada Marinari, 83 anni, la prima donna irpina che conseguì la patente di guida per i camion; papà Nino, il Professore di Matematica e Fisica (poi Preside), allievo prediletto del grande accademico Renato Caccioppoli.
Conosciamo Dimitri Dello Buono da vicino. Buona visione.

Comune Sicuro


Quando da quello che fai dipende la vita di una o di tante persone vuoi avere accanto a te il meglio. Quando Utente, Ricerca e Industria lavorano insieme allora si crea un vero cambiamento nel mondo.

Pablo Recalde
Direttore UN WFP Palestina

Protezione Civile 2.0 – Comune Sicuro

Mettiamo in rete 20 Regioni, 7.954 Comuni, oltre 117.600 responsabili di funzione, 44 mila associazioni, 6 milioni di volontari attivi e le oltre 31 milioni di ore a settimana offerte.

Quanto può costarci non gestire bene i dati e le informazioni e le risorse disponibili ?

Molto, se pensiamo che viviamo in un mondo in cui le risorse sono sempre più scarse e che bisogna essere competitivi su tutti i fronti. Oggi i dati e le informazioni giocano un ruolo importantissimo per vivere meglio. La nostra sicurezza non fa eccezione come non fa eccezione pensare a come rendere più sicuri i luoghi in cui viviamo e le nostre comunità.

Per questo motivo è nato il progetto Comune Sicuro, anche grazie all’esperienza di oltre un decennio di attività del laboratorio geoSDI del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Leggi tutto “Comune Sicuro”

Industria 4.0

ICT & IOT: avremo 655.571 miliardi di miliardi di dispositivi connessi ?

 08/01/2018 – Pubblicato su Rivista INGENIO-WEB –  Scarica L’allegato

Non vado in fabbrica da mesi, non ho più controllato, dal vivo, molte cose. La telemetria è davvero una grande applicazione ma ogni tanto muoversi e vedere dal vivo le cose che si tele-gestiscono è una cosa che può fare la differenza. Stamattina, con i comandi vocali del mio orologio, ho attivato l’auto che mi viene a prendere. Pochi minuti ed arriva un messaggio vocale il quale mi avverte che a breve l’auto sarà davanti casa mia mentre mi preparo per una giornata diversa dal solito. Oggi dovrò andare in fabbrica per davvero, dal vivo. In fondo sono il direttore di stabilimento e vedere, ogni tanto, fisicamente gli operai, gli impianti, come sta funzionando l’intero stabilimento è qualcosa che mi sono riproposto di fare a differenza di colleghi che, ormai, in fabbrica non ci vanno quasi più.

Leggi tutto “Industria 4.0”