Informazioni

Curriculum Vitae et Studiorum

Dimitri DELLO BUONO

Aggiornamento 10-2020 Italiano : Curriculum Vitae – Dic 2020.      

Scaricalo

ABSTRACT

Sesso Maschile | Data di nascita 18/11/1967 | Nazionalità Italiana  

POSIZIONE ATTUALMENTE RICOPERTA
TecnologoConsiglio Nazionale delle Ricerche

Precedenti Incarichi :
Capo Gabinetto Consiglio regionale Campania
Capo Segreteria Tecnica Ministero Infrastrutture e Trasporti

Dimitri DELLO BUONO nato a Salerno il 18.11.1967

Laurea Magistrale con Lode presso IUAV in

Sistemi Informativi Territoriali e Telerilevamento

Master in Cultura di Impresa (Bocconi – IG Spa)

Master in Consulenza di Impresa e Management (LUISS – CCIAA AV).

Al 2020 sono 34 gli anni di servizio di cui:

22 anni nel settore Privato (Tecnico, Manager, Consulente, Responsabile Marketing, Amministratore Delegato)

12 anni nel settore Pubblico (Tecnico, Tecnologo, Capo Segreteria Tecnica, Capo di Gabinetto)

Esperienza:

Locale, Nazionale, Europea ed Internazionale

dal 1986 al 2004

Attività Imprenditoriale

Imprenditore e Manager di Aziende Nazionali e Multinazionali

dal 2004 al 2008

Attività Consulenziale

Consulente in Sistemi Informatici Strategici Complessi, Standardizzazione e Innovazione IT

dal 2008 al 2016

Attività di Ricerca e Sviluppo

Tecnologo del CNR studia e realizza progetti nel dominio di:

Studio

Standard ICT, Tecniche di condivisione dati, Analisi Big Data e Sistemi Supporto alle Decisioni, Sistemi Informativi Complessi, Tecniche di Facility Management, Cooperazione Applicativa, SaaS, PaaS, DaaS, IoT, Gestione dei Dati Geo localizzati, Tecniche di integrazione dati eterogenei

Gestione & Management

Direttore del Centro di Competenza Nazionale per la Infrastruttura dei Dati Geo-Spaziali,

Coordinatore di Progetti Operativi Civili e Militari

dal 2016 ad oggi

Attività Governativa

Incarichi Dirigenziali Apicali nella Pubblica Amministrazione

Capo Segreteria del ViceGovernatore della Campania

Capo Segreteria Tecnica Ministero Infrastrutture e Trasporti

Capo di Gabinetto del Consiglio Regionale della Campania